tempi operatoricasistica

I dati riproposti di seguito si riferiscono all’attività svolta come primo operatore negli ultimi 15 anni (2000-2014),

non considerando le sedute di training con chirurghi in formazione o corsisti.

DESCRIZIONE NUMERO
Inguinali Primitive 1110
Inguinali Recidive 81
Altre Primitive 116
Altre Recidive 15
TOTALE 1322

casistica

 

Le tecniche chirurgiche impiegate sono:
Tension free Sutureless – Trabucco (85%)
Tension free Non Sutureless – Lichtenstein (15%)

tecniche

Le tecniche anestesiologiche usate sono fondamentalmente due:
Anestesia locale – loco regionale periferica (93%)
Anestesia spinale – Anestesia generale (7%)
Nella quasi totalità dei casi viene utilizzata l’anestesia locale e/o locoregionale, scegliendo altro tipo di anestesia qualora le condizioni cliniche, o la tipologia dell’ernia lo richiedessero.

tecnicheanestesia
Risultati
I risultati ottenuti sono stati i seguenti:

Guarigioni complete 98,9%;
Recidive 1,1% (controlli effettuati a 7, 30, 365 giorni, segnalati o giunti alla nostra osservazione).

risultati

Complicanze peri e post operatorie (infezioni, ematomi): 0,3%, sieromi: 9%. Risoluzione completa (controllo a 30 giorni)

Complicanze a distanza: 0,2% (dolore cronico, atrofia testicolare).
Recidiva: 1,1% (trend in discesa negli ultimi anni)
Risultati preliminari relativi ad una proiezione di dati riferiti ad un campione di pazienti operati sottoposti a follow up dopo un anno.